Messa a norma macchine,
attrezzature e linee di produzione


IL NOSTRO PERCORSO PER LA MESSA A NORMA DI MACCHINE, ATTREZZATURE E LINEE DI PRODUZIONE

 

Audit parco macchine su reparti e stabilimenti produttivi

  • Servizio pensato per rispondere alle richieste degli ODV e in ambito OHSA 18001 e per chi vuole avere una panoramica sulle macchine.
  • Censimento attrezzature di lavoro con distinzione di tipologie e marcatura (marcate CE e non marcate CE).
  • Indice di priorità di intervento e quadro generale della situazione tramite macro-indicatori dello stato di conformità delle macchine.
  • Verifica della documentazione tecnica a corredo di ogni singola macchina (dich. CE, presenza analisi rischi.
     

 


Analisi del rischio macchine e linee di produzione

  • Identificazione dei pericoli ai sensi della direttiva macchine 2006/42/CE (per attrezzature marcate CE) e ai sensi dell'Allegato V D.Lgs. 81/08 (per le attrezzature non CE) e valutazione dei rischi (EN 12100).
  • Stesura piano di miglioramento con la definizione degli interventi.
  • In attesa della messa a norma, identificazione delle misure immediate di compensazione del rischio: procedure, messa fuori servizio, formazione etc...

 


Progettazione e realizzazione interventi tecnici di adeguamento macchine e linee produttive

  • Cura dei dettagli in ogni fase dalla progetto alla realizzazione.
  • Protezioni meccaniche standard e «sartoriali» progettate e realizzate in opera.
  • Coinvolgimento del personale produttivo e manutentivo per la definizione delle soluzioni tecniche (aree, segregazioni, regolazioni etc...).
  • Progettazione delle logiche di sicurezza sulla base della analisi del rischio e del Performance Level richiesto (PLr).
  • Realizzazione Interventi sulle logiche elettriche/elettroniche, pneumatiche ed idrauliche.
  • Aggiornamento della documentazione tecnica e predisposizione delle schede macchina per la gestione dei rischi residui.

 


Gestione del rischio residuo

  • Formazione documentata degli operatori sui rischi residui e sull'utilizzo della attrezzatura.
  • Scheda sicurezza macchina, che riporti le informazioni sui rischi, le misure di sicurezza presenti, divieti da rispettare, DPI previsti e misure comportamentali da adottare, comprese le operazioni per la messa in sicurezza dell'attrezzatura (0-energy).
  • Gestione dei cambiamenti: aggiornamento della documentazione a corredo delle macchine e attrezzature (dichiarazione conformità, manuale d'uso, registro dei controlli e manutenzione).
  • Aggiornamento della valutazione dei rischi (DVR) con la gestione dei rischi residui.

Consulenza marcatura CE Macchine e insiemi

  • Check-up iniziale ed analisi delle direttive applicabili.
  • Assistenza tecnica per l'IMPORT/EXPORT di macchine e prodotti dal mercato UE.
  • Analisi del rischio secondo EN 12100 ed individuazione dei requisiti di affidabilità dei circuiti di comando con funzioni di sicurezza (PL / SIL required).
  • Calcolo della affidabilità dei circuiti di comando con funzioni di sicurezza (verifica PL/SIL, progettazione circuiti di comando).
  • Progettazione tecnica di componenti e macchine, assistenza alla scelta ed integrazione delle apparecchiature, materiali e componenti.
  • Preparazioni dei manuali di istruzioni per l'uso ed avvertenze per la certificazione CE nella lingua concordata.
  • Redazione ed assistenza alla redazione del fascicolo tecnico.
  • Formazione personalizzata per uffici tecnici.

 

ALTRI SERVIZI DI ADEGUAMENTO NORMATIVO

Luoghi di lavoro e impianti tecnologici
 

IL SERVIZIO

Necsi si occupa di determinare lo stato di conformità delle macchine, attrezzature e impianti mettendo in evidenza carenze documentali, anomalie tecniche e vizi palesi.

L'attività di Necsi inizia dalla verifica del livello di sicurezza e si concretizza con l'individuazione dei pericoli e con l'analisi del rischio, la produzione della documentazione e l'individuazione degli interventi tecnici necessari al raggiungimento di quanto richiesto dal D.Lgs. 81/2008 "Testo Unico sulla Sicurezza" con particolare riferimento all'allegato V e alla direttiva macchine 2006/42/CE.

La valutazione ed individuazione degli interventi necessari è il punto di partenza per la loro realizzazione operativa.

Necsi si occupa anche della realizzazione degli interventi sia elettrici che meccanici (protezioni, ripari, barriere, pulsanti, luci, plc di sicurezza, quadri elettrici, segnaletica, ecc).

L'approccio integrato permette di garantire che la progettazione e gli interventi sulle macchine siano conformi rispetto a quando individuato durante l'analisi dei rischi, di risparmiare il tempo del passaggio di informazioni tra diversi attori avendo la sicurezza che la documentazione finale sia completa, idonea e aggiornata.

A completamento delle attività legate alla messa a norma delle macchine e attrezzature vi è il nostro servizio di ispezione periodica ai sistemi di sicurezza della macchina in ottemperanza alle prescrizioni del D.Lgs. 81/2008.

Macchine usate, macchine installate, cosa fare?

"Gli infortuni sul lavoro connessi all'uso di macchine ed attrezzature sono numerosi e spesso gravi. L'attenzione del legislatore verso le problematiche della sicurezza delle macchine è stata sempre elevata. Le norme, oggi vigenti, che regolamentano questo settore consentono di assicurare livelli di sicurezza più che soddisfacenti.

Non sempre, però, analoghi livelli di sicurezza sono assicurati nelle macchine di qualche anno fa. Da qui nasce l'esigenza del loro adeguamento... di renderle più sicure... di avvicinarle alle nuove".

Tratto da fonte INAIL

I NOSTRI VIDEO YOUTUBE SULLA SICUREZZA DI MACCHINE E IMPIANTI

Nel nostro canale YouTube sono disponibili i video degli interventi che si sono tenuti durante il nostro ciclo di convegni dedicati alla SICUREZZA di MACCHINE E IMPIANTI.

Gli interventi hanno avuto l'obiettivo di mettere in risalto, anche con casi pratici, quali sono le azioni che devono essere intraprese e le best practies da adottare prima, durante e dopo gli interventi di modifica e adeguamento di una macchina o di un impianto.

  

A SINISTRA Piergiorgio Tagliapietra, tecnico della prevenzione SPISAL di Treviso e Roberto Agnesi, direttore SPISAL di Treviso
"Dati statistici sui risultati delle ispezioni e delle indagini infortuni. Casi reali illustrati."

A DESTRA Maurizio Fusato, direttore stabilimento Feralpi Siderurgica S.p.A. di Lonato del Garda
"L'esperienza Feralpi Siderurgica nella gestione degli interventi di adeguamento ai fini della sicurezza."

  

A SINISTRA Marco Vaccarone, ACCESS s.r.l.
"Ripari e dispositivi di interblocco: criteri di scelta ed evoluzioni normative."

A DESTRA Marco Giacobbo, Necsi srl
"Come effettuare l'analisi del rischio in una macchina o linea produttiva già in esercizio, finalizzata all'adeguamento."

   

A SINISTRA Luca Ferronato, Necsi srl
"Come effettuare l'analisi del rischio in una macchina o linea produttiva già in esercizio, finalizzata all'adeguamento."

A DESTRA Matteo Pettenuzzo, Necsi srl
"La gestione dei revamping sicurezza su macchine e linee esistenti: errori, criticità e best practice.

CONTATTACI PER INFORMAZIONI E PREVENTIVI GRATUITI

Compila i campi di seguito

  • Necsi rispetta la privacy. In qualsiasi momento sarà possibile chiedere la cancellazione delle informazioni che ti riguardano memorizzate nei nostri database. Il sottoscritto dichiara di essere a conoscenza dei diritti riconosciuti dall'Art.13 della Legge 675/1996 e successivo D. Lgs. N. 196/2003 sulla tutela dei dati personali e acconsente espressamente e liberamente al trattamento dei dati personali che lo riguardano. Per maggiori informazioni, vai a Privacy.

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy (*)


Per informazioni
e per preventivi gratuiti

CONTATTACI

CLICCA QUI