Corsi specialistici

6 ore | Obblighi del REACH e database SCIP

A BREVE IN PROGRAMMA

Durata

6 ore

Come ridurre l’uso e l’esposizione a sostanze pericolose?
Ci pensano i regolamenti REACH e CLP


TUTTI gli agenti chimici e gli articoli (compresi gli imballi) prodotti e/o venduti all’interno dell’unione europea devono sottostare ai Regolamenti 1907/2006 (REACH) e 1272/2008 (CLP).

Questi regolamenti permettono di assicurare la protezione dei lavoratori fornendo informazioni e orientamenti per l’impiego sicuro delle sostanze chimiche sul luogo di lavoro ma proteggono anche la  salute dei consumatori impedendo la messa sul mercato di agenti chimici / articoli contenenti sostanze particolarmente pericolose o comunque dandone adeguate indicazioni per un loro uso in sicurezza.

Sulla base del ruolo che ogni azienda svolge lungo la catena di approvvigionamento (produttore, distributore e/o utilizzatore a valle) gli obblighi ai quali conformarsi sono diversi.

Il corso fornirà gli elementi base per capire quali sono gli oneri a carico delle aziende dando particolare enfasi a quelli inerenti la produzione e la messa sul mercato europeo di ARTICOLI.

Inoltre vista la recente entrata in vigore della Direttiva 2018/851 che prevede la costituzione di un database denominato SCIP contenente le informazioni sulle sostanze preoccupanti negli articoli o in oggetti complessi immessi nel mercato europeo, mediante esempi pratici, verrà fatto un focus sull’argomento per capire cos'è, come funziona e a chi spetta la sua implementazione.

 

Destinatari

I destinatari della formazione sono gli utilizzatori a valle, le aziende di produzione e importazione, gli assemblatori e i distributori di articoli.
 

Contenuti del corso

REACH

  • Introduzione ai Regolamenti 1272/2008 e 1907/2006
  • Obblighi degli operatori economici (fabbricanti, importatori, utilizzatori, distributori)
  • Sanzioni a carico degli operatori economici in caso di inottemperanza agli obblighi imposti dai Regolamenti sopra citati
  • Figure in azienda coinvolte
  • La comunicazione delle informazioni lungo la catena di approvvigionamento
  • Schede di dati di sicurezza e scenari di esposizione
  • Autorizzazioni e Restrizioni
  • Rapporti con ECHA
  • Valutazione del Rischio chimico come cambia: interazioni col D.Lgs.81
  • Analisi dei rischi aziendali dal punto di vista normativo e analisi dei rischi aziendali dettati dal mercato

SCIP

  • Gli articoli nel REACH
  • Gli obblighi dei produttori e importatori di articoli: registrazione, notifica e comunicazione
  • Banca dati SCIP (esercitazioni pratiche)

Docente: ing. Silvia Sala

Silvia Sala è esperta in ambito REACH/CLP. Ingegnere chimico, si occupa di sicurezza e ambiente dal 1998 focalizzando, dal 2012, il suo interesse sugli aspetti regolatori (come ad esempio i regolamenti REACH e CLP) e su tutti gli aspetti di valutazione e gestione delle sostanze chimiche.

Segue molteplici aziende su tutto il territorio nazionale, ricoprendo ruoli di RSPP, direttore gas tossici e consulente ADR. 

Verifiche e valutazioni

Il corso si conclude con un test di verifica a risposta multipla e un questionario di gradimento dell'attività formativa.

Attestato

Al termine del corso e al superamento del test finale d'apprendimento verrà consegnato l'attestato individuale ad ogni partecipante.

Prezzo del corso

210,00 € + IVA