01 lug 2013

6701 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



DPR 74: esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici




Il 27 giugno 2013 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPR 74 del 16/04/2013.

Il Decreto definisce i criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici, nonché per la preparazione dell'acqua calda per gli usi igienici sanitari.

Nello specifico è il regolamento atteso dall'articolo 12 del D. Lgs 192/2005 e va a riprendere e a perfezionare le attività finora regolate dal DPR 412 del 26 agosto 1993.

Diamo evidenza in particolare dei seguenti aspetti:

  • Nell'articolo 3 viene specificato il limite massimo della temperatura ambiente, che deve essere rispettato nell’esercizio degli impianti, integrando anche il valore nella climatizzazione estiva.
  • L'articolo 6 riprende alcuni aspetti del DPR 412 relativamente alla gestione degli impianti affidata al responsabile dell’impianto (proprietario o terzo responsabile). Vengono modificati i termini temporali con cui il terzo responsabile deve dare comunicazione dell’incarico all’ente competente (entro 10gg contro i 60gg di prima). Viene precisato che con l’impianto non a norma decade o non può essere accettato l'incarico di terzo responsabile. L'abrogazione del comma 2 dell’articolo 11 del DPR 412/1993 lascia la responsabilità della conduzione al proprietario e non all’occupante dell'immobile con impianto termico individuale.
  • L'articolo 7 indica che gli  installatori e i manutentori devono definire per iscritto le operazioni di manutenzione. Inoltre viene citato il "Libretto di impianto di climatizzazione" lasciando dedurre la sostituzione del vecchi libretti di impianto e di centrale. Il nuovo modello di libretto e il nuovo modello di rapporti di efficienza energetica dell’impianto dovrebbe essere pubblicato con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico entro il 01 luglio 2013.
  • L'articolo 8 prevede che nell’attività di manutenzione per gli impianti termici (>10 kW per la climatizzazione invernale e > 12kW per la climatizzazione estiva) venga effettuato un controllo dell’efficienza energetica dell'impianto.
  • L'articolo 9 porta indicazione di una pianificazione delle attività di ispezione degli enti competenti, prevista in particolare per gli impianti che hanno delle criticità, per gli impianti alimentati da combustibile liquido o solido con potenza superiore a 100kW, per le macchine vetuste, per macchine frigorifere con potenza termica nominale superiore a 100kW ed alcune altre casistiche.
  • L'articolo 11 correla le sanzioni per inadempimenti al presente decreto a quelle previste dall'articolo 15 del DLgs 192/2005 ai commi 5 e 6 (per il proprietario o terzo responsabile da 500 a 3000€; per il manutentore da 1000 a 6000€).

È importante notare che il presente Decreto va a modificare l’allegato L del D.Lgs 195/2005 "Regime transitorio per esercizio e manutenzione degli impianti termici". L'allegato A specifica la periodicità dei controlli di efficienza energetica ripartita per le varie tipologie di alimentazione e per la taglia di potenza degli impianti termici.

Ad esempio un impianto alimentato a gas con potenza di 50kW secondo il D.Lgs 192/05 aveva l’obbligo di controllo annuale; secondo l’allegato A del nuovo Decreto la frequenza diventa quadriennale.

Merita una nota l’osservazione che la potenza considerata nel D.Lgs 192/2005 è quella nominale al focolare; mentre nel DPR 74/2013 viene considerata la potenza utile nominale.

> Consulta l'Allegato A del DPR 74

> Consulta il testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale

> Leggi anche la notizia della pubblicazione del DPR 74 "Novità in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione"

 

La news ha 1 allegati

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.