10 gen 2023

415 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



INTERPELLI | Quanti RSPP può nominare un datore di lavoro?




Il 2022 non è stato un anno ricco di interpelli, ma nell’ultimo mese di dicembre è stato pubblicato il terzo quesito posto alla Commissione interpelli. Tale riguardava la nomina del RSPP ed è stato proposto dal Dipartimento Autonomie Locali e Polizie Locali e dal Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale i quali hanno chiesto di sapere il parere in merito al quesito:

“Un datore di lavoro può nominare più di un responsabile del servizio prevenzione e protezione?”

La risposta della Commissione

Secondo l’articolo 2 del Decreto Legislativo 81/08, la figura dell’RSPP è configurata come la persona possesso delle capacità e dei requisiti professionali di cui all'articolo 32 designata dal datore di, a cui risponde, per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi […]. Il servizio di prevenzione e protezione dai rischi si definisce poi come l’insieme delle persone, sistemi e mezzi esterni o interni all’azienda finalizzati all’attività di prevenzione e protezione dai rischi professionali per i lavoratori.

L’articolo 17 del Decreto, poi, sottolinea che tra gli obblighi del datore di lavoro non delegabili trovano spazio la valutazione di tutti i rischi con la conseguente elaborazione del DVR e la designazione del RSPP.

L’articolo 31, infine, stabilisce che il datore di lavoro debba organizzare il servizio di prevenzione e protezione prioritariamente all’interno dell’azienda o della unità produttiva, o incarichi persone o servizi esterni costituiti anche presso le associazioni dei datori di lavoro o gli organismi paritetici, secondo le regole dell’articolo stesso e che, nei casi di aziende con più unità produttive o gruppi di imprese, può esserte istituito un unico servizio di prevenzione e protezione.

La commissione ritiene che gli articoli sopra citati prevedano “la designazione per ogni azienda o unità produttiva di un responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi e che il Servizio di prevenzione e protezione si intenda costituito quando sono stati nominati RSPP ed eventuali ASPP.

Nel caso di aziende con più unità produttive o gruppi di imprese il servizio di prevenzione e protezione possa essere unico.

 

Documenti disponibili:

Interpello ai sensi dell'articolo 12 del d.lgs. n. 81/2008 e successive modificazioni, in merito alla “nomina RSPP”. Seduta della Commissione del 15 dicembre 2022.

È presente un commento alla notizia

Morosetti Cav. Claudio
10 gen 2023 alle 14:31

Ho trovato molto utile la documentazione

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.





Together for safety necsi group