10 mar 2020

259 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



INTERPELLI | 2/2020 sui permessi fruiti dal Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza




L'Unione sindacale di base Pubblico Impiego ha chiesto il parere della Commissione per gli interpelli in materia di salute e sicurezza sul lavoro in merito al “Diritto ad usufruire del servizio di mensa o sostitutivo del Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza nel Pubblico Impiego”.

In particolare, il quesito riguarda la problematica “se i permessi ex art. 50 D.lgs.81/2008 e C.C.Q. del 10.07.1996, fruiti per adempiere alle funzioni di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, devono essere considerati servizio a tutti gli effetti e quindi assimilabile all'attività di servizio “istituzionale” anche ai fini del diritto alla fruizione del servizio di mensa o sostitutivo”

Ricordando le “Attribuzioni del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza” comma 1, l'art. 50 del D.lgs 81/08, la Commissione sottolinea che “fermo restando che il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza non può subire pregiudizio alcuno a causa dello svolgimento della propria attività e deve disporre del tempo e dei mezzi necessari per l'espletamento dell'incarico, ritiene che, per espressa previsione normativa, le modalità per l'esercizio delle relative funzioni debbano essere stabilite in sede di contrattazione collettiva nazionale sia essa pubblica che privata.”

Per leggere l'intero Interpello cliccare qui

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.