10 mag 2022

138 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



MINISTERO | Radiazioni Ionizzanti, definiti i livelli di protezione per i lavoratori in attività emergenziali




Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dello scorso 6 maggio n. 105, è stato pubblicato il Decreto Ministeriale 22 aprile 2022 denominato “Modalità e livelli di esposizione dei lavoratori e del personale di intervento ai sensi dell’articolo 124, comma 12, del decreto legislativo 31 luglio 2020, n.101”.

Il Decreto Ministeriale in oggetto mira a stabilire livelli e modalità di esposizione alle radiazioni ionizzanti per i lavoratori che partecipano alle attività emergenziali e che, in relazione all’attività a cui sono adibiti, sono suscettibili di incorrere in una esposizione professionale di emergenza, comportante il rischio di superare anche uno dei limiti di dose stabiliti per i lavoratori esposti.

Quali sono le radiazioni ionizzanti?

Le radiazioni ionizzanti sono particelle e onde elettromagnetiche le quali, per loro caratteristiche fisiche sono dotate di un alto contenuto energetico.

Tale contenuto energetico è in grado di rompere i legami atomici del corpo che da essi viene urtato andando poi a caricare elettricamente atomi e molecole neutri ionizzandoli.

 

Il Decreto Ministeriale va ad indicare le principali attività che determinano esposizione professionale di emergenza per lavoratori e persone di intervento, che in maniera esemplificativa riassumiamo in:

  • Soccorso e salvataggio di persone in pericolo imminente;
  • contenimento degli effetti di danno alle persone, beni animali e ambiente mediante operazioni di soccorso tecnico urgente e spegnimento incendi;
  • messa in sicurezza di materiali radioattivi;
  • decontaminazione delle persone, mezzi e equipaggiamenti;
  • delimitazione delle aree contaminate;
  • monitoraggio delle matrici e dei prodotti alimentari;
  • verifica dell’effettivo ripristino delle condizioni di sicurezza dei siti di intervento;
  • bonifica di ambienti contaminati.

Va quindi a fissare le misure protettive per la gestione dell’emergenza e le strategie di gestione della stessa.

In ultima istanza va a disciplinare le situazioni in cui è necessario che si prevedano delle squadre speciali di intervento.

 

 

DOCUMENTI DISPONIBILI:

Decreto Ministeriale 22 aprile 2022 Modalità e livelli di esposizione dei lavoratori e del personale di intervento ai sensi dell'articolo 124, comma 12, del decreto legislativo 31 luglio 2020, n. 101.

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.





Together for safety necsi group