17 nov 2020

515 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



TESTO UNICO | Modificato il D.lgs. 81/08 con nuove indicazioni per gli agenti biologici




L'ancora importante presenza dell'emergenza sanitaria ha portato alla necessità di emanare, da parte degli organi di governo, “nuove e ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostengo ai lavoratori e alle imprese e giustizia, connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19”.

Con il Decreto-legge del 9 novembre 2020, numero 149, vede, oltre allo stanziamento di risorse per le attività economiche, anche una modifica al Decreto legislativo 81/2008 riguardo gli agenti biologici.

In particolare, vanno a sostituirsi gli allegati XLVII e XLVIII del d.lgs. 81/08 da due nuovi allegati che prendono la stessa nomenclatura:

  • ALL. XLVII (Indicazioni su misure e livelli di contenimento) che va ad indicare le misure previste che devono essere applicate secondo la natura della attività per quanto concerne la valutazione del rischio per i lavoratori e la natura dell'agente biologico in questione”. Leggi l'art. 17 del D.l. 149 del 9 novembre 2020
  • ALL. XLVIII (Contenimento dei processi industriali) che va ad indicare:
  1. Agenti biologici del gruppo 1: per i quali devono essere sempre rispettati i principi in mateira di sicurezza ed igiene del lavoro da parte di tutte le attività con agenti biologici di questo tipo, compresi i vaccini vivi attenuati;
  2. Agenti biologici dei gruppi 2, 3 e 4: per i quali può essere opportuno selezionare e combinare le prescrizioni di contenimento delle diverse categorie indicate nella tabella (vedi art. 17 del D.l. 149 del 9 novembre 2020) in base ad una valutazione del rischio connesso ad un particolare processo o ad una sua parte.

 

 

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.