18 apr 2018

364 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



BANDO ISI 2017 - Al via le iscrizioni online




A volte i progetti di ristrutturazione degli ambienti lavorativi per renderli sicuri possono risultare onerosi per i datori di lavoro.

Per aiutare gli imprenditori, anche individuali, ad apportare modifiche atte al miglioramento della sicurezza, l’INAIL ha pubblicato il Bando Incentivi ISI 2017 stanziando quasi 250 milioni di euro a fondo perduto.

Da oggi 19 aprile 2018, fino alle 18 del 31 maggio 2018 sarà possibile compilare la domanda per usufruire dei fondi nella sezione "Servizi Online" del sito INAIL.

Possono accedere a questo finanziamento le imprese (come detto anche individuali) ubicate nel territorio nazionale italiano e appartenenti alla categoria del Cinnercuim, delle Industrie, dell’Artigianato o dell’Agricoltura; non devono aver ottenuto uno dei precedenti contributi INAIL 2014/2015/2016 e non possono aver usufruito del finanziamento per il bando FIPIT 2014 – che ricordiamo essere un contributo sempre atto al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. –

Le assi di finanziamento

I fondi messi a disposizione dell’Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro vengono suddivisi in 5

Assi di finanziamento differenziati in base ai destinatari secondo questi criteri:

  • Asse 1 progetti di investimento e per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale (100 milioni di euro);
  • Asse 2 progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (circa 45 milioni di euro);
  • Asse 3 progetti di bonifica da materiali contenenti amianto (60 milioni di euro);
  • Asse 4 progetti per micro e piccolo imprese operanti nei settori del legno e della ceramica (10 milioni di euro);
  • Asse 5 progetti per le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli (35 milioni di euro);

Per informazioni su come verranno erogati i finanziamenti scarica il bando completo cliccando qui.

Come presentare la domanda

L’accesso ai fondi INAIL deve seguire tre precise fasi:

  1. Compilazione della domanda nella sezione “Servizi Online” del sito INAIL; domanda da inoltrare entro e non oltre le ore 18 del 31 maggio 2018 – Clicca qui per visitare l'area specifica
  2. Inoltro della domanda online nei giorni e orari di apertura dello sportello informatico che saranno pubblicati sul sito INAIL a partire dal 7 giugno 2018;
  3. Conferma della domanda online da parte delle imprese collocate in posizione utile per accedere al contributo, tramite l’invio della documentazione indicata nell’avviso pubblico per la specifica tipologia di progetto;

 

 

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.