20 gen 2016

895 visite


Iscriviti QUI
ad Aliseo News


La newsletter tecnica
GRATUITA
su salute e sicurezza
nei luoghi di lavoro

ISCRIZIONE



Il rischio chimico nei laboratori di ricerca




Le sostanze chimiche possono essere una fonte di pericolo e i relativi rischi devono essere controllati in modo da aumentare la qualità e la sicurezza delle attività di laboratorio.

Gli effetti sulla salute che possono realizzarsi a seguito di eventi espositivi sono i più diversi, fortemente condizionati dall'agente chimico e dalle condizioni di esposizione che si realizzano; la peculiarità dell'utilizzo di agenti chimici in questo contesto lavorativo è di portare l'operatore in contatto con volumi comunemente ridotti di sostanze con pericolosità diverse, che sono spesso adoperate in miscela: si realizzano così esposizioni ad agenti multipli ma a basse dosi.

L'INAIL ha pubblicato un volume dal titolo "RISCHIO CHIMICO: manuale informativo per la tutela della salute del personale dei laboratori di ricerca", con lo scopo di fornire al personale di laboratorio una guida rapida e di facile consultazione per identificare e controllare il rischio chimico. [Articolo tratto dal sito www.inail.it]

Indice del documento

  • RISCHI PER LA SALUTE DEL PERSONALE DI LABORATORIO
  • BUONE PRASSI DI LABORATORIO
    • Principi generali e accorgimenti da adottare nei laboratori
    • Principi generali da adottare nell'utilizzo delle cappe
    • Principi generali da adottare nell'utilizzo delle bombole di gas a pressione
  • SOSTANZE PERICOLOSE: CLASSIFICAZIONE ED ETICHETTATURA
    • La scheda di sicurezza
  • STOCCAGGIO E MANIPOLAZIONE
  • DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE (DPI)
    • Protezione vie respiratorie
    • Protezione occhi
    • Protezione mani
  • INDICAZIONI PER IL PRIMO SOCCORSO IN CASO DI INCIDENTI
    • Avvelenamento da ingestione accidentale di prodotti chimici
    • Prodotti tossici, casi particolari
  • SOSTANZE CHIMICHE INCOMPATIBILI
  • SEGNALETICA
  • RIFERIMENTI NORMATIVI
  • ALLEGATO I - Indicazioni di pericolo (Hazard Statements)
  • ALLEGATO II - Consigli di prudenza (Precautionary Statements)
  • ALLEGATO III - Disposizioni particolari relative all'etichettatura e all'imballaggio di talune sostanze e miscele

Consulta la pubblicazione INAIL

Aggiungi un commento alla notizia





SIAMO A TUA DISPOSIZIONE

Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato.

Ti daremo tutte le informazioni
di cui hai bisogno!