20 ott 2004

1160 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



Imminente il finanziamento per il commercio elettronico




Secondo le indicazioni fornite da Confindustria, il Ministero delle Attività Produttive aprirà in ottobre, il 3° bando per l'erogazione delle agevolazioni a sostegno di progetti di sviluppo del commercio elettronico, con riferimento all'art. 103 della legge 388/2000 (i primi due bandi sono stati aperti rispettivamente nel 2001 e nel 2002). Si ritiene utile anticipare alle imprese le informazioni finora disponibili circa il bando di prossima apertura, del quale non è ancora stato diffuso il testo. Novità : la domanda di agevolazione potrà molto probabilmente essere presentata, oltre che da raggruppamenti di imprese, anche da imprese singole. Finalita': i progetti d'investimento dovranno essere finalizzati allo sviluppo, per via elettronica, delle transazioni effettuate fra le imprese, nonché fra le imprese ed i consumatori finali. Importo minimo di spesa agevolabile: sarà probabilmente pari a 30.000 euro, per ciascuna azienda. Saranno agevolabili solo le spese sostenute dopo la pubblicazione del bando (anche se riferite a progetti già avviati). Agevolazione: consisterà in un credito d'imposta nella misura del 50% delle spese agevolabili. Dato il riferimento al regime comunitario de minimis, è prevista l' esclusione delle imprese appartenenti ai settori trasporti ed agroalimentare di prima trasformazione. Termini: il bando, finanziato con uno stanziamento di 12 milioni di euro, rimarrà aperto per 90 giorni, a partire dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.