27 apr 2021

138 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



CHIMICO | Nuova deroga sull’uso del piombo per gli AEE




Pubblicata in Gazzetta europea lo scorso 20 aprile L133, la Direttiva (UE) 2021/647 modifica l’allegato III della direttiva 2011/65/UE relativamente la dispensa all’uso di sostanze pericolose all’interno di apparecchiature elettriche ed elettroniche. In particolar modo sarà operativa dal prossimo 10 maggio la deroga all’uso dell’azoturo di piombo, dello stifnato di piombo, del dipicramato di piombo, del minio arancione, del biossido di piombo, per un periodo di 5 anni, presenti all’interno degli iniziatori elettrici ed elettronici di esplosivi per uso civile (professionale) e del cromato di bario il cui impiego si trova all’interno delle cariche a lungo ritardo degli iniziatori elettrici ed elettronici degli esplosivi per uso civile.

Perché una deroga?

La deroga all’uso di tali sostanze all’interno dei prodotti AEE è dovuta al fatto che, ad oggi, non esistono alternative concrete per la realizzazione delle parti in questione. Per questo motivo tutti gli stati membri avranno tempo fino al 31 ottobre dell’anno in corso per procedere all’adozione e alla pubblicazione delle varie disposizioni, dei regolamenti e comparti sanzionatori necessari per rendere la legislazione conforme alla direttiva.

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.