ALISEO NEWS, L'INFORMAZIONE TECNICA GRATUITA



Impianti a gas: nuove disposizioni per la sicurezza

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas vuole maggiore una protezione dei consumatori contro le carenze riscontrate nelle modalità di applicazione del regolamento n. 40/04 entrato in vigore lo scorso luglio. Dopo essersi confrontata con le associazioni degli installatori, dei distributori e dei venditori di gas, l'Autorità ha deciso di emanare alcune disposizioni transitorie, valide fino al 30 settembre 2006.


Impianti e sicurezza: nel 2005, 384 nuove norme grazie al contributo degli operatori

Solo nel 2005 sono state 384 le nuove norme pubblicate dall'UNI nel settore dell'impiantistica, dai principi generali di progettazione, esecuzione, installazione e manutenzione degli impianti, alle attrezzature e la strumentazione, dalla componentistica, ad argomenti di carattere generale riconducibili al campo di applicazione della legge.


Il datore di lavoro responsabile anche per danni fuori dall'orario di lavoro

Le norme sulla sicurezza dei luoghi di lavoro impongono al datore di lavoro di tutelare l'integrità di chiunque si trovino nei luoghi stessi, anche al di fuori dell'orario di lavoro.


Rischio chimico, maggiore controllo con il REACH approvato dall'UE

Dopo un iter lungo e contrastato ecco il primo passo per l'adozione del REACH (Registrazione, Valutazione, Autorizzazione delle Sostanze Chimiche) che ha avuto il via libera del Parlamento europeo, con l'approvazione della Relazione dell'Onorevole Guido Sacconi, membro della Commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare.


SENTENZA | Consentita l'astensione dalla prestazione lavorativa se esiste un grave inadempimento del datore di lavoro

La Cassazione Civile ha stabilito che l'astensione dalla prestazione lavorativa conseguente ad un grave inadempimento del datore di lavoro non costituisce giusta causa di licenziamento.


SENTENZA | Danni da lavoro notturno: quando il datore di lavoro è responsabile

I danni neurologici o da malattie collegate all'impiego costante in turni di notte possono ricadere nella responsabilità del datore di lavoro, che può essere condannato anche al risarcimento del danno morale per il reato di lesione personale colposa.


Prevenzione incendi: dal 2 Febbraio valide le regole per i vani di sollevamento

Il Ministero dell'Interno ha disposto l'Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per i vani degli impianti di sollevamento ubicati nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi.


RSPP ed ASPP: raggiunto l'accordo tecnico

Con l'accordo raggiunto il 29 settembre scorso in sede di Commissione Preparatoria per la Conferenza Stato-Regioni dovrebbe terminare il lungo iter per la definizione dei requisiti professionali degli RSPP e degli ASPP. Per queste settimane è prevista la riunione della Conferenza Stato-Regioni ed in quella sede l'accordo dovrebbe essere approvato e poi, con decreto ministeriale, pubblicato in gazzetta ufficiale.


Alberghi: il 31/12 termine per l'adeguamento alle prescrizioni antincendio

Scadono le proroghe concesse fino alla fine di quest'anno per adeguare le strutture alberghiere esistenti alle prescrizioni antincendio.


Piano taglia-decibel: al via il D.Lgs 194/2005

Il decreto definisce le competenze e le procedure per l'elaborazione della mappatura acustica e delle mappe acustiche strategiche elaborate in conformità ai criteri stabiliti, e da adottare entro sei mesi dalla data di entrata in vigore del decreto di recepimento.


Together for safety necsi group