Primo soccorso

Formazione lavoratori designati al pronto soccorso per aziende gruppo A

CALENDARIO EDIZIONI
Il corso, della durata di 16 ore,
è in programma il:

mercoledì 21 e mercoledì 28 febbraio 2018

dalle 08:30 alle 12:30 e dalle 13:30 alle 17:30

a Romano d'Ezzelino (VI)

ISCRIZIONE

Durata

16 ore

Obiettivi

Fornire ai partecipanti le conoscenze necessarie sul piano legislativo, organizzativo, tecnico e comportamentale relative alle misure di primo intervento interno e per l’attivazione degli interventi di pronto soccorso secondo quanto previsto dal D.M. n. 388/03.

Sensibilizzare gli addetti al pronto soccorso sulle azioni corrette, tecnico-organizzative, finalizzate alla sicurezza e fornire così utili elementi per organizzare un rapido intervento e tutelare l’integrità fisica dei lavoratori. 

Contenuti

MODULO A (6 ore):

Allertare il sistema di soccorso

  • cause e circostanze dell'infortunio (luogo dell'infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.);
  • comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza.

Riconoscere un'emergenza sanitaria

  • scena dell'infortunio:
    • raccolta delle informazioni
    • previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili
  • accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato:
    • funzioni vitali (polso, pressione, respiro)
    • stato di coscienza; ipotermia e ipertermia
  • nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell'apparato cardiovascolare e respiratorio
  • tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso

Attuare gli interventi di primo soccorso

  • sostenimento delle funzioni vitali
    • posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree
    • respirazione artificiale; massaggio cardiaco esterno
  • riconoscimento e limiti d'intervento di primo soccorso
    • lipotimia, sincope, shock
    • edema polmonare acuto
    • crisi asmatica
    • dolore acuto stenocardico
    • reazioni allergiche
    • inizio e termine del servizio
    • crisi convulsive
    • emorragie esterne post- traumatiche e tamponamento emorragico

Conoscere i rischi specifici dell'attività svolta 

MODULO B (4 ore):

Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro

  • cenni di anatomia dello scheletro
  • lussazioni, fratture e complicanze
  • traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale
  • traumi e lesioni torace-addominali

Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro

  • lesioni da freddo e da calore
  • lesioni da corrente elettrica
  • lesioni da agenti chimici
  • intossicazioni
  • ferite lacero contuse
  • emorragie esterne

MODULO C (6 ore):

Acquisire capacità di intervento pratico

  • tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.
  • tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute
  • tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta
  • tecniche di rianimazione cardiopolmonare
  • tecniche di tamponamento emorragico
  • tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato
  • tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici

Destinatari

Addetti al primo soccorso.

Rif. legislativi

D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro.
Decreto Ministeriale N. 388/03 "Regolamento recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale". 

Docente

Formatore con esperienza documentata secondo quanto previsto dal D. Interm. del 6/03/2013.

Materiali didattici

Il materiale didattico sarà inviato tramite e-mail.

Test di verifica

Somministrazione di un test di verifica apprendimento e svolgimento delle prove pratiche.
Il test si ritiene superato con almeno il 70% delle risposte esatte. 

Attestati

L’attestato di frequenza sarà inviato tramite e-mail.