Con crediti formativi

20 ORE | PERCORSO SICUREZZA MACCHINE: quali aspetti gli utilizzatori devono considerare

IN PROGRAMMA

VICENZA

giovedì 16, 23, 30 maggio e 06 e 13 giugno 2024

dalle 13:30 alle 17:30

Romano d'Ezzelino (VI)

ISCRIVITI QUI

ONLINE

giovedì 16, 23 e 30 maggio e 06 e 13 giugno 2024

dalle 13:30 alle 17:30

Videoconferenza (-)

ISCRIVITI QUI

Durata

20 ore

Prezzo

580,00€ + IVA

Obiettivo

Il percorso formativo ha l'obiettivo di approfondire e chiarire agli utilizzatori gli aspetti necessari da considerare per attuare efficacemente le procedure di valutazione della conformità delle macchine/impianti

Contenuti 

Prima giornata | giovedì 16 maggio 2024

Dalla direttiva macchine 2006/42/CE al Regolamento UE 2023/1230: i cambiamenti

  • Introduzione generale: perché da direttiva a regolamento?
  • Le novità riguardo le istruzioni
  • Gli operatori economici
  • Cyber Security
  • Modifiche sostanziali e composizioni di macchine/impianti 
CLICCA QUI se vuoi iscriverti a questo singolo modulo

 


Seconda giornata | giovedì 23 maggio 2024

Collaudi FAT/SAT in fase di acquisto di nuovi macchinari: identificazione dei vizi

  • Il Design review
  • FAT (Factory Acceptance Test): verifica dei punti di non conformità legislativa, supporto all'ufficio acquisti, controllo dei check point generali di verifica, creazione della Safety check
  • SAT (Site Acceptance Test): verifica degli eventuali OPL (Open Point List), corretta installazione, gestione interfacce fisiche e di interscambio dati/comandi..., raccolta, analisi ed infine l'archiviazione di tutta la documentazione di sicurezza della macchina
CLICCA QUI se vuoi iscriverti a questo singolo modulo

 


Terza giornata | giovedì 30 maggio 2024

Gestione del parco macchine 

  • Mappatura: come approcciare il parco macchine esistente 
  • Corretta modalità di gestione degli interventi 
  • Corretta modalità di gestione delle modifiche
CLICCA QUI se vuoi iscriverti a questo singolo modulo

 


Quarta giornata | giovedì 6 giugno 2024

La ISO 14119 e la UNI EN ISO 13849-1: dispositivi di interblocco e sistema di comando con funzione di sicurezza

  • Concetti base sulla sicurezza dei ripari interbloccati
  • La norma ISO 14119 "Dispositivi di interblocco associati ai ripari"
  • Introduzione alle norme sulla sicurezza funzionale
  • UNI EN ISO 13849-1 "Sicurezza del macchinario - Parti di sistemi di comando legate alla sicurezza"
  • Cenni sulla normativa CEI EN 62061
CLICCA QUI se vuoi iscriverti a questo singolo modulo

 


Quinta giornata | giovedì 13 giugno 2024

La procedura Lockout-Tagout (LOTO): una metodologia sicura per l'isolamento delle energie durante la manutenzione

  • Definizione Lockout-Tagout (LOTO)
  • Passi per introdurlo in azienda, utilità
  • Sorgenti di energia
  • Come attuare l'isolamento e la deenergizzazione delle fonti di energia delle macchine 
  • La gestione delle particolarità (es. gestione degli appaltatori, gestione dei passaggi di consegne)
  • Alcuni esempi applicativi e visual
CLICCA QUI se vuoi iscriverti a questo singolo modulo

 

Destinatari

Il corso è rivolto a RSPP/ASPP(*), dirigenti e delegati di funzione di medie e grandi aziende, preposti e responsabili di manutenzione di aziende utilizzatrici di macchinari

(*) Il corso rilascia crediti validi per l'aggiornamento di RSPP/ASPP per tutti i MACROSETTORI ATECO in base all'Accordo Stato - Regioni e Province autonome del 07/07/2016.

Docenti

Formatori con esperienza documentata secondo quanto previsto dal D. Interm. del 6/03/2013. 

Formatori 

Il corso, strutturato in 5 moduli formativi, sarà tenuto da esperti formatori:

  • Giuliana Marcon: Consulente e Formatore Rischio Macchine e Impianti
  •  
  • Carmine D’Oria: Consulente e Formatore Rischio Macchine e Impianti
  • Riccardo Bordignon: Consulente e Formatore Rischio Macchine e Impianti 
  • Francesco Lo Giudice e Moreno Simonetto: tecnici e formatori di Pizzato Elettrica S.R.L., azienda che fornisce soluzioni affidabili ed innovative per l'automazione e la sicurezza industriale da oltre 30 anni.

Riferimenti legislativi 

D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro. Accordo Stato-Regioni 21 dicembre 2011.

Verifiche e valutazioni

Il corso si conclude con un test di verifica a risposta multipla e un questionario di gradimento dell'attività formativa.

Attestato

Al termine del corso e al superamento del test finale d'apprendimento verrà consegnato l'attestato individuale ad ogni partecipante.

Per coloro che richiederanno i crediti formativi, l'attestato sarà rilasciato e autenticato da AiFOS.

Crediti formativi

Questo corso dà diritto a:

  • Valido come 20 ore di aggiornamento per RSPP e ASPP - AIFOS
  • Valido come 20 ore di aggiornamento per formatori Qualificati per la seconda area tematica - AIFOS
  • Valido come 20 ore di aggiornamento per Coordinatori alla Sicurezza - AIFOS
  • Valido come 20 ore di aggiornamento per lavoratori, aggiornamento rls, aggiornamento preposti

Together for safety necsi group