Convegni gratuiti

Direttive ATEX: classificare, valutare il rischio... e poi?!

DATA E LUOGO
L'evento è in programma:

martedì 25 maggio 2010

presso Golf Hotel Paradiso (VR)

Calendario

martedì 25 maggio 2010

Pubblico numeroso e molto partecipe al seminario tecnico Direttive Atex. Accolti nell'affascinante location affacciata sul lago di Garda, l'evento organizzato da NECSI, con la partecipazione di Swissi Institute, FirEX, Pepperl+Fuchs, MSA Europe e il patrocinio di AIAS, ha ottenuto un ottimo gradimento tra i circa cento iscritti partecipanti. Al termine della giornata, durante il tavolo di lavoro, i relatori intervenuti si sono messi a disposizione per rispondere ai quesiti di consulenti e responsabili sicurezza.


Di seguito, una selezione di foto scattate durante la giornata.

 

Un centinaio gli iscritti che hanno partecipato all'evento                  L'intervento del dott. Martin Glor, Swissi Institute

 

Richard Siwek, di FirEX illustra la normativa in evoluzione          Tavolo di lavoro a fine giornata: i relatori rispondono ai quesiti

Foto ricordo di gruppo. Da sinistra:
Franco Abbiati, Martin Glor, Erwin Malleier, Ilaria Brunelli, Matteo Pettenuzzo, Richard Siwek, Stefano Cavallin

Obiettivi
Per raggiungere un adeguato livello di sicurezza effettivo non basta aver effettuato la classificazione delle zone con pericolo di esplosione e redatto il documento sulla protezione contro le esplosioni. Questo è solo il punto di partenza: infatti la corretta applicazione delle direttive Atex ha un forte impatto sulle attrezzature di lavoro, sugli impianti industriali e sui sistemi di protezione. L’individuazione e la realizzazione degli interventi di adeguamento e messa in sicurezza necessitano di conoscenze specialistiche.

La giornata studio si pone come obiettivo quello di evidenziare gli errori comuni e di indicare il corretto iter da seguire, dall’identificazione delle specifiche di acquisto, all’installazione delle attrezzature e sistemi di protezione nei luoghi con pericolo di esplosione.

Destinatari
RSPP, consulenti sicurezza, costruttori, progettisti, impiantisti, utilizzatori, ispettori di vigilanza

Programma

  • Dalla valutazione alla gestione del rischio esplosione negli impianti industriali
    ing. Matteo Pettenuzzo – NECSI srl
  • Rischi di innesco derivanti dai fenomeni elettrostatici
    ing. Martin Glor – SWISSI Institute   
  • Determinazioni di caratteristiche di sicurezza processo
    ing. Franco Abbiati - SWISSI Institute  
  • Nuovi standard europei e Linee Guida VDI in materia di protezione contro le esplosioni
    ing. Richard Siwek - FireEX Consultant GmbH
  • Principi della sicurezza integrata contro le esplosioni in accordo agli standard europei
    ing. Stefano Cavallin - FireEX Engineering Sagl
  • Sensoristica di processo: scelta, installazione e gestione
    ing. Erwin Malleier - PEPPERL & FUCHS
  • Prevenzione delle atmosfere esplosive: sistemi di rivelazione gas e sistemi di inertizzazione
    ing. Marco Galli  –  MSA
  • Tavola rotonda

 

L'evento ha 1 allegati