01 dic 2023

933 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



UNI | Gestione rischio amianto: Prassi di riferimento UNI/Pdr 152




Il 9 novembre è stata pubblicata la nuova prassi di riferimento UNI/Pdr 152, articolata in due parti ed elaborata con gli esperti di Sportello Amianto Nazionale.

L’amianto rappresenta tutt’ora una minaccia seria, attraverso i numerosi tamponamenti e coperture realizzate in cemento-amianto (fibrocemento) che, essendo esposti agli agenti atmosferici, sono soggetti di degrado precoce, con il rischio che le fibre di amianto siano disperse nell’aria e quindi di essere inalate dalle persone.

La prassi di riferimento in questione tratta di questo tema importante e affronta due aspetti:

  • Materiali contenenti amianto - Parte 1: Valutazione dello stato di conservazione delle coperture e tamponamenti contenenti amianto in matrice cementizia (UNI/PdR 152.1)
  • Materiali contenenti amianto - Parte 2: Requisiti di conoscenza, abilità, autonomia e responsabilità del Responsabile del rischio amianto (UNI/PdR 152.2)

La prima sezione delinea i fattori che possono definire il potenziale deterioramento delle coperture e dei tamponamenti composti da lastre di cemento amianto. Questi parametri sono essenziali per condurre una valutazione accurata dello stato di conservazione del patrimonio immobiliare.

La seconda parte stabilisce i requisiti associati all’attività professionali del Responsabile del Rischio Amianto (RRA). In sintonia con i documenti normativi concernenti le professioni non regolamentate e nel contesto del Mercato Unico europeo, tali requisiti sono individuati a partire dai compiti e dalle attività specifiche.

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.





Together for safety necsi group