04 feb 2015

1467 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



Il rischio chimico per i lavoratori nei siti contaminati




L'INAIL ha pubblicato il manuale operativo dal titolo "Il rischio chimico per i lavoratori nei siti contaminatiche propone strumenti operativi per la valutazione e la gestione del rischio chimico per la salute dei lavoratori presenti a qualsiasi titolo su di un sito contaminato.

Tale documento, frutto di un lungo ma proficuo confronto tra esperti appartenenti a numerosi Enti e Istituzioni, ha permesso di individuare e proporre un approccio alla problematica in grado di armonizzare i contenuti del D.Lgs. 81/2008 (Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro) con quelli del D.Lgs. 152/2006 (Testo Unico ambientale). [Articolo tratto dal sito www.inail.it]

Indice del documento

  • Adempimenti normativi nelle attività di bonifica dei siti contaminati
    • Le attività in siti contaminati o potenzialmente tali
    • Le attività di cantiere nella bonifica dei siti contaminati
  • Modello concettuale del sito per l’esposizione ad agenti chimici
    • Sorgente di contaminazione
    • Vie di migrazione dei contaminanti
    • Bersagli e modalità di esposizione
  • Valutazione e gestione del rischio per inalazione
    • Valutazione del rischio (Step 1)
      • Individuazione delle caratteristiche di pericolo degli agenti chimici
      • Criteri di determinazione della CRaria
      • Monitoraggio ambientale del sito per il confronto con la CRaria
      • Tecniche di campionamento e analisi per il confronto con la CRaria
      • Modelli quantitativi per la stima della Caria
      • Stima del contributo effettivo del suolo
      • Verifica del rispetto della concentrazione di riferimento CRaria
    • Valutazione e gestione del rischio da agenti chimici pericolosi (Step 2.a)
      • Metodi semiquantitativi per la valutazione approfondita del rischio
      • Valori limite di esposizione professionale (VLEP)
      • Valori Limite Biologici (VLB)
    • Valutazione e gestione del rischio da agenti cancerogeni e mutageni (Step 2.b)
  • La valutazione e gestione del rischio per contatto dermico
  • La gestione del rischio nelle fasi di indagine del sito

Glossario
Riferimenti bibliografici
ALLEGATI

  • Allegati relativi al Capitolo 1
    • Adempimenti documentali ai sensi del D.Lgs. 81/2008
    • Tipologie di attività in siti oggetto di bonifica
    • Soggetti coinvolti nella gestione della salute e sicurezza nei cantieri temporanei e mobili
  • Allegati relativi al Capitolo 3
    • Definizione della frazione di polveri da campionare
    • Metodi di campionamento e di analisi 
    • Misure di protezione collettiva (misure mitigative)
    • Dispositivi di protezione individuale (DPI)

Consulta il documento INAIL

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.