04 mag 2021

98 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



INL | Pubblicato il rapporto annuale delle attività di tutela e vigilanza




Come di consueto, ogni anno, l'Ispettorato Nazionale del Lavoro ha pubblicato il rapporto delle attività di tutela e vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale relativa all'annualità precedente, andando però questa volta a segnare una svolta sia sotto l'aspetto analitico sia sotto l'aspetto espositivo, in particolar modo in relazione allo scenario di riferimento fortemente colpito dall'emergenza epidemiologica da Covid-19.

Scrive il Direttore dell'Ispettorato Leonardo Alestra che il rapporto di quest'anno contiene le azioni dell'Ispettorato svolte sia

“attraverso l'intercettazione e il contrasto degli illeciti sostanziali più gravi e complessi, […] sia mediante il perseguimento di ulteriori due obiettivi di particolare pregnanza che ha visto l'attivo coinvolgimento di tutti gli Uffici territoriali: l'informazione dei lavoratori mirata all'innalzamento del livello di consapevolezza dei propri diritti, […] la sensibilizzazione e l'incentivazione a porre in essere comportamenti conformi alle norme […]

Alcuni dati

Nel 2020, benché la situazione emergenziale abbia fortemente inciso, le aziende che sono state controllate dagli ispettori sono state 103.857 di cui 83.421 per controlli in materia lavoristica, di legislazione sociale e di ssl, 13.181 per controlli in materia previdenziale e 7.255 per controlli in materia assicurativa. 

Le ispezioni irregolari, nell'anno 2020 sono state 55.663, quindi il 70% delle attività controllate sono state riscontrate delle irregolarità; in queste sono sati trovati 267.677 lavoratori irregolari, 22.366 dei quali in “nero”. Queste attività di accertamento hanno portato ad un recupero di contributi e premi evasi di 882.669154 €.

Analizzando le ispezioni/accertamenti avviati da INL nell'anno 2020 per settore produttivo vediamo come il settore Terziario sia stato quello più interessato registrando il 55% del totale seguita da Edilizia (24%), Industria (14%) e Agricoltura (7%).

 

Le iniziative realizzate

Nel corso del 2020 sono state sviluppate diverse iniziative dedicata alla trattazione e all'approfondimento delle novità legislative e delle questioni/problematiche di carattere generale all'applicazione della normativa sulla sicurezza.

Nel totale, queste iniziative sono state 447 ed hanno coinvolto un totale di 11.409 destinatari.

 

CONSULTA IL DOCUMENTO

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.