05 apr 2024

843 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



INAIL | Agenti cancerogeni e mutageni – Lavorare sicuri




Il 20 marzo 2024 è uscito l’aggiornamento “Agenti cancerogeni e mutageni – Lavorare sicuri” da parte dell’Istituto Nazionale Assicurazione contro gli infortuni sul Lavoro (INAIL). Questo aggiornamento mira a essere uno strumento di sussidio per la gestione degli agenti cancerogeni e/o mutageni nei luoghi di lavoro, fornendo un supporto prezioso ai datori di lavoro, ai lavoratori e agli specialisti della salute e della sicurezza sul lavoro.

Il documento, aggiornato rispetto a quello del 2015, si concentra sugli “agenti chimici, siano essi sostanze o miscele, così come normati dal Titolo IX, Capo II del d.lgs. 81/2008 e s.m.i.”.

L’introduzione del documento sottolinea che l’International agency for research on cancer (Iarc) ha identificato centinaia di agenti potenzialmente cancerogeni per l’uomo. Questi agenti possono causare alterazioni genetiche e/o sviluppo di neoplasie nei soggetti esposti, evidenziando l’urgenza di un’attenta gestione del rischio e di misure preventive efficaci.

È importante tener conto che esistono più fattori che devono essere considerati per determinare il pericolo, quali “il periodo di latenza tra esposizione e insorgenza dei sintomi patologici, la multifattorialità nell’eziopatogenesi tumorale, che non consente di isolare facilmente il rischio esclusivamente professionale, e la difficoltà nel redigere anamnesi accurate”.

La normativa di riferimento contiene le “prescrizioni specifiche e rigorose per la tutela dei lavoratori potenzialmente esposti ad agenti cancerogeni e mutageni, considerata la loro pericolosità per la salute umana”.

Il documento tratta di:

  1. I tumori professionali
  2. Identificazione degli agenti cancerogeni e mutageni
  3. Controllo del rischio di esposizione da parte dei lavoratori
  4. Cancerogeni e mutageni in ambito lavorativo – Schede
  5. Lavorare sicuri: le procedure corrette
  6. Il riconoscimento delle malattie professionali

 

Per approfondire il documento: https://bit.ly/agenticanemutINAIL

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.





Together for safety necsi group