05 giu 2018

797 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



STRESS TERMICO DA CALDO | Quando la fonderia è la nostra auto




Purtroppo, con l’arrivo del caldo torrido, i notiziari nazionali riportano sempre più spesso casi di bambini accidentalmente dimenticati all’interno di vetture parcheggiate in pieno sole il quale epilogo è, nei casi più gravi, tristemente tragico.

Gli ultimi casi -  fortunatamente senza vittime - in Veneto, ieri a Pordenone un bimbo di soli 18 mesi rimasto bloccato in auto salvato – oltre che dall’intervento dei Vigili del Fuoco – anche dalla prontezza del nonno che ha mantenuto la temperatura dell’auto sotto controllo lanciando acqua sul veicolo.  Sempre ieri, invece, a Scorzè in provincia di Venezia un bimbo di 5 anni è rimasto nello scuolabus parcheggiato sotto il sole ed è riuscito a salvarsi uscendo dal finestrino.

Spinti da questa serie di eventi, i nostri tecnici esperti di valutazioni microclima e stress termico da calore hanno effettuato una simulazione delle condizioni termiche che si verificano all’interno di un’auto parcheggiata in pieno sole.

Grazie alla nostra esperienza nel campo della valutazione del microclima negli ambienti di lavoro abbiamo fatto la seguente prova:

Soggetto:

Bambino con altezza 100 cm e peso 15 kg, indossa una t-shirt, pantaloncini corti ed è in stato d’ansia, piange. (si sottolinea che la prova è di tipo ipotetico, non è quindi stato utilizzato alcun essere umano per il calcolo della simulazione).

Analisi temperatura esterna all'ombra:

DATA:

01/06/18

PERIODO

ESTIVO

DESCRIZIONE

Misura esterna all’ombra

PARAMETRI MISURATI

TEMPERATURA GLOBO [°C]:

35,60

TEMPERATURA BULBO UMIDO [°C]:

20,60

TEMPERATURA ARIA [°C]:

28,60

UMIDITA’ RELATIVA [%]:

45,80

VELOCITA’ ARIA [m/s]:

0,00

 

Analisi temperatura interna automobile al sole:

DATA:

01/06/18

PERIODO

ESTIVO

DESCRIZIONE

Misura all’interno di automobile (posteggiata al sole)

PARAMETRI MISURATI

TEMPERATURA GLOBO [°C]:

50,60

TEMPERATURA BULBO UMIDO [°C]:

27,80

TEMPERATURA ARIA [°C]:

50,60

UMIDITA’ RELATIVA [%]:

15,99

VELOCITA’ ARIA [m/s]:

0,00

VALORI DI RIFERIMENTO

Coefficiente isolamento termico utilizzato [ICLO]

0,3

Dispendio metabolico [MET]

2,0

 

Parametri calcolati:

PARAMETRI CALCOLATI

(stress da caldo)

WBGT [°C]:

36,70

WBGT azione[°C]:

27,20

WBGT limite[°C]:

30,00

Dlim-tre

13 min

Dlim-loss95

155 min

INDICE DI RISCHIO

ALTISSIMO

 

I risultati:

Si tratta di una situazione di estremo pericolo. Si è verificato un rischio per la salute dopo soli 10 minuti di esposizione. Il bambino in questione raggiunge una temperatura rettale (Tre) di 38°C (sopra tale valore si va incontro al colpo di calore e a fenomeni ben più gradi di perdita di conoscenza e altre gravi problematiche) solo dopo 13 minuti di esposizione. Passati 155 minuti (circa due ore e mezza) si verifica una perdita eccessiva di liquidi corporei che corrispondono al 3% della massa corporea.

GRAFICO Dlim-tre,Dlim-loss95/ min esposizione (simulazione)

GRAFICO Dlim-tre,Dlim-loss95/ min esposizione (simulazione)

 

Il nostro servizio di Analisi del Rischio da agenti fisici (Microclima)

Necsi offre un servizio di valutazione degli ambienti di lavoro dal punto di vista microclimatico che permette di definire le adeguate misure di prevenzione e protezione da mettere in atto per tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori.

Il servizio prevede: 

  1. Indagine Microclimatica
  2. Punti di misurazione e campionamento
  3. Presentazione dei risultati

Vuoi saperne di più? Visita i nostri servizi di Analisi del Rischio. 

 

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.