03 set 2006

1273 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



SENTENZA | Apparecchi di protezione amovibili, dispositivi di blocco e tutela del rischio generico




Il DPR n. 547/55 dispone che gli apparecchi di protezione amovibili degli organi lavoratori, delle zone di operazione e degli altri organi pericolosi delle macchine, devono essere provvisti di un DISPOSITIVO DI BLOCCO per eliminare un rischio grave e specifico.

Nel caso specifico, l'incidente occorso ad un lavoratore che, in seguito a caduta accidentale, aveva appoggiato le mani sul gruppo rulli del macchinario venendo trascinato con un mano dal "moto a prendere" della macchina, era stato causato dalla rimozione della griglia di protezione apposita.

Il macchinario inoltre era privo del dispositivo di blocco automatico che entra in funzione in caso di incidente. Il ricorrente sosteneva che l'accaduto rappresentava un rischio generico e non rientrava nella categoria del rischio grave e specifico che il DPR n. 547/55 mira a prevenire.

La sentenza invece ha sottolineato come l'art. 72 del DPR n. 547/55 abbia l'obiettivo di salvaguardare anche chi, nell'esercizio di attivita' atipiche rispetto alle proprie mansioni, entri per qualsiasi motivo in contatto con il macchinario.

Cassazione sez. IV penale - 21.4.06 n. 14175

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.





Together for safety necsi group