06 apr 2023

949 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



CLP | Introdotte le nuove classi di pericolo




Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea dello scorso 31 marzo è stato introdotto il “Regolamento delegato (UE) 2023/707 della Commissione del 19 dicembre 2022, che modifica il regolamento (CE) n. 1272/2008 per quanto riguarda i criteri e le classi di pericolo per la classificazione, l’etichettatura e l’imballaggio delle sostanze e delle miscele”.

Tale Regolamento 2023/707 va ad introdurre l’Allegato I al regolamento CLP – il regolamento che stabilisce criteri per gli elementi di classificazione, etichettatura ed imballaggio – andando ad introdurre nuove classi di pericolo ed i conseguenti criteri di classificazione per sostanze e miscele aventi capacità di alterare il sistema endocrino (ED) definiti come interferenti endocrini per salute umana ed ambiente; allo stesso modo, tali criteri valgono anche per sostanze aventi proprietà persistenti, bioaccumulabili e tossiche (PBT), per quelle molto persistenti e molto bioaccumulabili (vPvB), persistenti, mobili e tossiche (PMT) e molto persistenti e molto mobili (vPvM).

 

Le definizioni

Per quanto concerne gli interferenti endocrini per la salute umana e per l’ambiente il regolamento CLP andrà ad applicare le seguenti definizioni:

interferente endocrino: la sostanza o miscela che altera una o più funzioni del sistema endocrino, causando effetti nocivi su un organismo integro, la sua progenie, le popolazioni o le sottopopolazioni;

interferenza con il sistema endocrino: l'alterazione di una o più funzioni del sistema endocrino causata da un interferente endocrino;

attività endocrina: l'interazione con il sistema endocrino che può provocare la risposta del sistema, degli organi o dei tessuti bersaglio, e che conferisce a una sostanza o miscela il potenziale di alterare una o più funzioni del sistema endocrino;

effetto nocivo: il cambiamento a livello di morfologia, fisiologia, crescita, sviluppo, riproduzione o ciclo vitale di un organismo, un sistema, una popolazione o una sottopopolazione che causa una riduzione della capacità funzionale o della capacità di compensare ulteriori stress o un aumento della suscettibilità ad altri fattori;

nesso biologicamente plausibile: la correlazione, coerente con le conoscenze scientifiche esistenti, tra un'attività endocrina e un effetto nocivo sulla base di processi biologici.

 

 

Documenti Disponibili

Regolamento delegato (UE) 2023/707 della Commissione del 19 dicembre 2022

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.





Together for safety necsi group