07 giu 2006

1638 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



L'insalubrita' di un'industria va sempre accertata




Il TAR del Veneto ha annullato il decreto del Comune di Cortina d'Ampezzo che aveva definito una ditta "insalubre di I classe" per il fatto che in essa si svolgesse "verniciatura a fuoco con vernici a solvente organico", senza aver eseguito i relativi controlli.

Il ricorrente ha ottenuto parere favorevole dalla corte, dimostrando come in realtà l'attività prevalente fosse di falegnameria e la verniciatura fosse solo occasionale.


Il TAR ha chiarito che l'insalubrità di una ditta va accertata caso per caso e che non si può basare sulla semplice corrispondenza tipologica tra le voci dell'elenco della Sanità e le attività dell'impresa.

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.





Together for safety necsi group