13 giu 2024

676 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



INAIL | Le malattie professionali nel settore del commercio al dettaglio




A inizio giugno INAIL ha pubblicato un fact sheet in cui sono presenti i dati MalProf riguardanti le malattie professionali nel settore del commercio al dettaglio.

All’interno della scheda informativa si valutano i molteplici rischi a cui sono sottoposti giornalmente i lavoratori. Nella maggior parte dei casi sono presenti fattori di rischio per la salute degli operatori, come la movimentazione manuale dei carichi, il rischio di stress lavoro-correlato, il contatto o inalazione di agenti chimici o biologici e affaticamento visivo e acustico. Nonostante, le problematiche vengano riscontrate principalmente nella salute dei lavoratori, sono presenti anche “fattori di rischio di tipo infortunistico quali scivolamenti, cadute dall’alto, tagli e punture”.

I dati mostrano che le donne che lavorano nel settore in questione vengono esposte a patologie che “riguardano principalmente i disturbi muscoloscheletrici degli arti superiori e le mansioni che hanno dato luogo a queste patologie sono principalmente commessa al dettaglio e cassiera”. Mentre, gli uomini presentano principalmente “patologie della colonna vertebrale legate alla movimentazione dei carichi e le mansioni che hanno dato luogo a queste patologie sono quelle di addetti allo spostamento e consegna merci.

La scheda conclude inserendo la prevenzione come risorsa fondamentale per affrontare le problematiche che comportano la realizzazione di questi lavori. È fondamentale controllare l’organizzazione del lavoro “ottimizzando gli orari e i turni di lavoro e inserendo o migliorando la distribuzione delle pause”. Inoltre, il fact sheet propone di “prevedere l’informazione e la formazione dei lavoratori e instaurare, con il medico competente, un programma di sorveglianza sanitaria”.

Leggi il fact sheet di INAIL> 

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.





Together for safety necsi group