15 mag 2018

230 visite


Iscriviti QUI
ad Aliseo News


La newsletter tecnica
GRATUITA
su salute e sicurezza
nei luoghi di lavoro

ISCRIZIONE



Veneto: tavolo regionale per aumentare il presidio sulla sicurezza sul lavoro




A poche ore dagli ultimi gravi episodi di incidenti sul lavoro avvenuto nel territorio Regionale e non, si è svolto un incontro tra il Governatore della Regione Veneto Luca Zaia e i segretari generali di CGIL, CISL e UIL del Veneto.

Zaia ricorda che la situazione della sicurezza sul lavoro nella regione «è preoccupante. Non bisogna generalizzare perché ci sono aziende che investono nella sicurezza, ma se abbiamo questi numeri, circa una cinquantina di morti all’anno vuol dire che si deve ancora investire nella cultura della sicurezza sul lavoro con alcuni accorgimenti che non sono adottati».

Le sigle sindacali hanno unanimemente chiesto al Governatore il potenziamente delle strutture di sicurezza, di ispezione e di sorveglianza sui luoghi di lavoro (Spisal) e di promuovere un tavolo permanente che sia in grado di coinvolgere tutti i soggetti istituzionali oltre all’INAIL e le associazioni dei datori di lavoro per affrontare, in maniera quanto più possibile efficace e rapida, il tema degli incidenti e degli infortuni.

Per questo Zaia ha sottolineato l’importanza di capire il carico che lo Spisal ha rispetto al Veneto in termini di ispezioni «per una regione come la nostra – aggiunge il Governatore – che conta 600mila partite IVA.»

Aggiungi un commento alla notizia





SIAMO A TUA DISPOSIZIONE

Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato.

Ti daremo tutte le informazioni
di cui hai bisogno!