16 mar 2005

1110 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



Direttive ambientali: vincolanti le norme europee sull'accesso alle informazioni




Attuazione della Direttiva 2003/4/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2003, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'UE L 41/26 del 14 febbraio 2003.

Una tappa importante per una maggiore trasparenza nell'elaborazione della politica ambientale: a partire dal 14 febbraio scorso sono diventate vincolanti per tutti gli Stati membri dell'UE le nuove regole destinate a migliorare l'accesso del pubblico alle informazioni ambientali.

La nuova direttiva sull'accesso del pubblico all'informazione ambientale (direttiva 2003/4/CE) sostituisce la precedente direttiva del 1990 (direttiva 90/313/CEE), rafforzando le norme comunitarie vigenti in materia, adeguandole alle disposizioni della convenzione di Aarhus del 1998.

La convenzione garantisce al pubblico l'accesso alle informazioni ambientali, la partecipazione ai processi decisionali e la possibilità di chiedere la riparazione del torto in caso di violazioni del diritto ambientale.

Le nuove regole rappresentano una tappa importante verso una maggiore trasparenza nell'elaborazione della politica ambientale e aprono la strada ad un maggiore coinvolgimento dei cittadini nelle scelte ambientali.

Secondo la direttiva 2003/4/CE le autorità pubbliche sono tenute a rendere disponibile entro al massimo due mesi l'informazione ambientale detenuta da essi o per loro conto a chiunque ne faccia richiesta, senza che il richiedente debba dichiarare il proprio interesse.

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.





Together for safety necsi group