22 apr 2004

1748 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



Rifiuti: versamento dei diritti annuali di iscrizione




Si ricorda alle Aziende iscritte all'Albo nazionale gestori rifiuti e/o al Registro provinciale delle imprese che effettuano attività di recupero di rifiuti in regime semplificato che il 30 aprile 2004 scade il termine per il pagamento dei diritti annuali di iscrizione.

Si sottolinea che in base a quanto disposto dalla vigente legislazione, i diritti dovuti all'Albo e alla Provincia vanno calcolati in funzione del quantitativo di rifiuti trattati nel corso del 2003.

I VERSAMENTI dovranno essere effettuati a favore della Sezione Regionale dell'Albo e/o della Provincia dove è situato l'impianto e presso cui la ditta è iscritta con le seguenti modalità: Sezione regionale del Veneto dell'Albo il versamento deve essere effettuato sul c.c.p. n. 17033309, intestato alla C.C.I.A.A di Venezia - Sezione Regionale Albo Nazionale Gestori Rifiuti, indicando nella causale "Diritti iscrizione Albo Gestori Rifiuti, la denominazione dell'impresa, anno 2004, le categorie e classi d'iscrizione, partita IVA/codice fiscale".

Copia dell'attestato di versamento dovrà essere inviata al seguente indirizzo: Albo Gestori Rifiuti - Sezione Regionale del Veneto - presso CAMERA DI COMMERCIO DI VENEZIA - Via XXII Marzo, 2032 - S.Marco - 30124 - VENEZIA.

 Provincia di Vicenza il versamento deve essere effettuato sul c.c.p. n. 137364 intestato all'Amministrazione Provinciale di Vicenza - Servizio di Tesoreria - 36100 Vicenza, indicando nella causale - denominazione della ditta e sede legale, attività di recupero effettuata e relativa classe di appartenenza, partita IVA/codice fiscale, numero d'iscrizione alla Camera di Commercio (REA), anno 2004.

Copia dell'attestato di versamento dovrà essere inviato al seguente indirizzo: Amministrazione Provinciale di Vicenza - Dip. Ambiente - Contrà S.Marco 30 - 36100 - Vicenza.

 

E' INOLTRE IMPORTANTE NOTARE CHE: Una volta desunta la quantità trattata nel 2003 è importante controllare che essa rientri nei limiti di quantità per cui si è iscritti all'Albo e/o in Provincia.

Qualora la quantità trattata fosse inferiore a quella per cui si è iscritti, si deve comunque versare la auota prevista per la propria classe d'iscrizione aggiornando eventualmente la classe per l'anno in corso.

Qualora la ditta si sia iscritta per la prima volta o abbia rinnovato la propria iscrizione all'Albo negli ultimi mesi del 2003 o nel corso del 2004, essa dovrebbe già aver versato i diritti di iscrizione per il 2004 contestualmente all'iscrizione o al rinnovo della stessa. In tal senso si consiglia di controllare che tale operazione sia stata effettivamente compiuta.

Per le ditte autorizzate dalla Provincia a gestire impianti di recupero/smaltimento rifiuti in regime ordinario (artt.27-28 D.Lgs. 22/97), ad esclusione del trasporto e delle attività per cui è richiesta l'iscrizione all'Albo, non sono dovuti diritti annuali d'iscrizione.

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.