25 mar 2005

1328 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



Sicurezza anti-ribaltamento nei trattori agricoli: nuove disposizioni




Circolare del 16 marzo 2005 del Ministero del Lavoro contenenti nuove disposizioni operative, alla luce del D.Lgs. 626/94.

Alla luce del preoccupante aumento di infortuni che coinvolgono i conduttori di trattori agricoli, il Ministero del Lavoro ha emanato una disposizione operativa per incrementare il livello di sicurezza nell'uso di queste attrezzature.

All'uso del trattore, infatti, è attribuibile un decimo degli infortuni agricoli e addirittura ad un terzo degli infortuni mortali del settore. Una delle cause frequenti di tali incidenti è il ribaltamento del mezzo; in assenza di protezioni l'operatore rimane schiacciato tra le parti della macchina ed il terreno. Il contenuto della circolare (non ancora disponibile in forma integrale) si pone come obiettivo che "sugli stessi [trattori] siano obbligatori sia il cabinato (struttura a telaio ROPS) che le cinture di sicurezza".

Alle obiezioni sollevate dai fabbricanti, relativamente alla mancanza di un obbligo specifico al riguardo, è stato risposto che "...le attrezzature di lavoro con lavoratore a bordo [...] debbono essere adeguate in modo da limitare, nelle condizioni di utilizzazione reali, i rischi derivanti da un ribaltamento ricorrendo alle misure di sicurezza indicate nel citato paragrafo".

Ancora di più, rileva la nota, gli stessi provvedimenti debbono essere adottati per le attrezzature di nuova produzione costruite a partire dal 5 dicembre 1998. Per quel che riguarda il parco dei trattori già in servizio i datori di lavoro esercenti dette attrezzature devono adeguarlo con adattamenti strutturali.

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.





Together for safety necsi group