28 feb 2019

130 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



SOSTANZE CHIMICHE | Modifiche della commissione su esportazione e importazione di sostanze pericolose.




La Commissione Europea, attraverso il Regolamento Delegato UE2019/330 ha apportato delle sostanziali modifiche alle parti 1 e 2 dell'Allegato I del regolamento n. 649/2012 relativamente all'utilizzo di sostanze facenti parte della categoria d'uso “pesticidi”, in particolare amitrolo, flupirsulfuron metile, iprodione, beta-ciprmetrina, linuron, orthosulfamuron, picoxytrobin e triasulfron, che vengono vietati nell'Unione dal regolamento n 1107/2009 (CE).

Allo stesso modio viene vietato l'uso di altre due sostanze rientranti nella categoria dei pesticidi in quanto è scaduta la domanda di rinnovo dell'approvazione (maneb e fipronil).

Sono invece stati aggiunti all'elenco della parte 3 dell'allegato I il carbofurano, il triclorfon e le paraffine clurorate a catena corta (i primi due sono stati eliminati dall'elenco di cui alla parte 2).

La modifica ha poi portato all'aggiunta dei composti di tributilstagno all'interno dell'allegato I del regolamento n.649/2012 (UE) nelle parti 1 e 3 in concordo con la convenzione di Rotterdam che ha incluso questi composti nell'allegato II della convenzione con categoria d'uso “Industriale”.

Ulteriormente, il regolamento in oggetto va ad includere nell'allegato V parte 1 del regolamento UE 649/2012 le paraffine clorurate a catena corta, mentre le miscele di mercurio metallico con altre sostanze a concentrazione inferiore al 95% sono state inserite nella parte 2 dell'allegato V del n. 649/2012.

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.