31 mar 2023

473 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



ECHA | Nuovi passi avanti per il divieto di PFAS all'interno delle schiume antincendio




Lo scorso anno era stata presentata una proposta per avviare una totale restrizione delle sostanze chimiche pericolose (PFAS) all’interno delle schiume adibite all’estinguimento degli incendi.

Come anticipato nella notizia dello scorso anno è stata portata avanti una proposta per la restrizione sulle perfluoro alchiliche (PFAS) all’interno delle schiume antincendio e il comitato per la valutazione dei rischi dell’ECHA (RAC) si è impegnato a sostenere tale proposta.

Sono ben 470 le tonnellate di PFAS rilasciate nell’ambiente ogni anno, una quantità tale da indurre il comitato a definire che esiste un rischio a livello europeo sia per le persone che per l’ambiente derivante dall’uso delle schiume antincendio. Tale restrizione ridurrebbe efficacemente le emissioni ed i rischi associati a queste sostanze che sono altamente persistenti.

Tim Bowmer, presidente del RAC, ha commentato:
“Quando si verifica un incendio, o durante l'addestramento quando vengono utilizzate schiume antincendio, queste vengono disperse rapidamente nell'ambiente senza possibilità di raccoglierle o di impedire che i rifiuti entrino nell'ambiente. Questo è visto come un problema a livello europeo e solo alcuni siti hanno la possibilità di applicare misure di gestione del rischio”.

Anche SEAC (comitato di analisi socioeconomica) sostiene questo progetto definendolo come la proposta più appropriata a livello dell’UE per affrontare i rischi individuati, tenendo conto della disponibilità di alternative e della proporzionalità dei suoi costi e benefici per la società. In più, sempre il SEAC suggerisce di condurre una revisione delle alternative disponibili e fattibili prima della fine del periodo di transizione per i siti che producono, trattano o immagazzinano sostanze pericolose (coperti dalla direttiva Seveso).

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.





Together for safety necsi group