31 ago 2004

1127 visite


Iscriviti alla Newsletter Aliseo


Rimani aggiornato sulle ultime novità!


ISCRIVITI QUI



7,3 mil. di euro alle PMI delle Zone Obiettivo 2




La Regione Veneto ha stanziato 7,3 milioni di euro di fondi comunitari (DOCUP 2000-2006 - Misura 1.5) per l'erogazione di contributi a fondo perduto a favore delle piccole e medie imprese, localizzate nelle zone Obiettivo 2, che intendano realizzare progetti finalizzati al miglioramento di processi aziendali e di prodotto. L'apertura del bando regionale per l'assegnazione dei fondi è stata effettuata lo scorso 10 luglio, la scadenza per la presentazione delle domande sarà pertanto il 22 settembre (75 giorni dopo l'apertura). LINEE GUIDA BENEFICIARI PMI con sede operativa (presso cui viene attuato l'intervento) nelle Aree "Obiettivo 2" della Regione Veneto, appartenenti a tutti i settori. INTERVENTI FINANZIABILI Progetti di consulenza esterna qualificata, da iniziare successivamente alla presentazione della domanda di agevolazione, relativi ad una delle seguenti finalità: o Innalzamento dei livelli di qualità aziendale (da concludersi con certificazione): applicazione della norma UNI EN ISO 9001-2000, applicazione della Norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025-2000, introduzione di elementi significativi e tra loro correlati di sistema di qualità (cd. Merloni Ter), applicazione della UNI ISO TS 16949 2002 o Miglioramento dei livelli di sicurezza, igiene e impatto ambientale dei processi e dei prodotti e relative certificazioni (da concludersi con certificazione): adozione norme della famiglia ISO 14000; adozione regolamento EMAS, adozione OHSAS 18001 o BS 880, implementazione di sistemi di gestione aziendali integrati (qualità â?? ambiente â?? sicurezza), analisi ed azioni volte al miglioramento dell'impatto ambientale dell'azienda: 2 punti, redazione bilancio energetico o Marcatura e/o certificazione aziendale dei prodotti: attività di consulenza mirata alla marcatura e/o certificazione aziendale dei prodotti conclusa con il conseguimento della relativa autorizzazione/certificazione, in base alle norme in materia (Marcatura CE) o Adesione a certificazioni volontarie internazionalmente riconosciute: adeguamento SA 8000 (Etica e Sociale), attività di consulenza mirata all'ottenimento di certificazione volontarie di processo o di prodotto. AGEVOLAZIONE Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese di consulenza, con un massimo di 47.000 euro per ciascun richiedente. ------------------------------------------------------------------------------------ Per poter accedere al finanziamento è necessario verificare attentamente se lâ??azienda è in possesso di tutti i requisiti richiesti dal Bando. NECSI è a vostra disposizione per effettuare questa verifica ed eventualmente per impostare il progetto previsto per richiedere il finanziamento stesso. Contatti: Tel. 0424 382638 Fax 0424 37115 E.mail NECSI E.mail Ing. Thomas Ronzan

Aggiungi un commento alla notizia





CONTATTACI


Chiamaci allo 0424 38 26 38
o compila il box a lato, ti daremo tutte le
informazioni di cui hai bisogno.