ALISEO NEWS, L'INFORMAZIONE TECNICA GRATUITA



Comunitaria 2004 per la sicurezza macchine

La Legge Comunitaria 2004 ha apportato significative modifiche e integrazioni all'art. 36 del D. Lgs. 626/94, riguardante e attrezzature di lavoro già in uso al 31 Dicembre 1996.


Prevenzione incendi: approvata regola per impianti a combustibile liquido

Con questo documento il Ministero dell'interno ha approvato la nuova regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l'esercizio degli impianti termici alimentati da combustibili liquidi. Scarica il file allegato, con il contenuto integrale.


Uscite di emergenza: dettagli dai VVF sul DM del 3/11/2004

Entrato in vigore il 16 Febbraio 2005, il Decreto Ministeriale pubblicato dal Ministero dell'Interno è stato illustrato dai Vigili del Fuoco al salone SAIEDUE della fiera di Bologna, il 19 marzo 2005.


Radiazioni ionizzanti: i pericoli della professione

L'Italiano di Medicina Sociale ha reso disponibile on-line la pubblicazione riguardante l'esposizione professionale a radiazioni ionizzanti.


4 milioni di euro per la sicurezza sul lavoro

Oltre 4 milioni di euro sono stati stanziati dal Ministero del Lavoro per la ricerca nel campo della sicurezza sul lavoro.


Concorso AZIENDA SANA: in palio 6.000 Euro ad azienda!

Il concorso "Azienda Sana" è stato bandito grazie alla collaborazione di ben 34 enti ed associazioni regionali del mondo istituzionale, sociale e professionale (tra cui Regione, INAIL, Unindustria Venezia e ULSS del Veneto).


SENTENZA | Rischio incidenti rilevanti, poteri del Ministero dell'Ambiente

Sentenza della Corte Costituzionale che risolve il conflitto di attribuzione di poteri tra Stato e Regione in materia di accertamento e prevenzione degli incidenti rilevanti.


On-line i decreti di autorizzazioni alle emissioni di gas effetto serra

Il Ministero dell'Ambiente ha pubblicato on-line i decreti di autorizzazione ad emettere gas ad effetto serra ai sensi dell'articolo 4 della Direttiva 2003/87/CE relativa al "sistema per lo scambio di quote", noto anche con il nome di "emission trading".


L'Italia vieta i POP, sostanze inquinanti persistenti

Tale Protocollo vieta o limita l'uso di sostanze chimiche quali insetticidi, pesticidi, diossine e furani, con l'obiettivo di ridurre o eliminare la presenza di inquinanti organici persistenti (POP - Persistent organic pollutant) che non si decompongono facilmente (n° per l'azione di batteri, n° per ossidazione, n° per raggi UV o altro).


SENTENZA | Abbandono e smaltimento dei rifiuti

La sentenza del Consiglio di Stato ribadisce che il Sindaco può ordinare lo smaltimento dei rifiuti ed il ripristino dei luoghi ai proprietari delle aree oggetto di abbandono o discarica incontrollata solo dopo averne accertato dolo o colpa, come espressamente richiesto dall'articolo 14, comma 3, del D. Lgs. 22/1997.


Together for safety necsi group