ALISEO NEWS, L'INFORMAZIONE TECNICA GRATUITA



ANTINCENDIO | A breve il Codice di Prevenzione Incendi potrà essere usato nella progettazione antincendio BIM

Il corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, seguitamente la traduzione in lingua inglese del Codice di Prevenzione Incendi al fine di consentire l’utilizzo dello stesso anche in ambito internazionale e negli applicativi informatici, ha iniziato un progetto di digitalizzazione del Codice di prevenzione Incendi al fine di consentire ai professionisti


MINISTERO | Adottato il decreto sui criteri e modalita per le autorizzazioni alle deroghe VLE

Il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ci informa che è stato adottato il Decreto del 30 settembre 2022, redatto in concerto con il Ministro della Salute, il quale, in attuazione dell’articolo 212 del Decreto Legislativo n. 81/2008 va a definire i criteri e le modalità per le autorizzazioni alle deroghe al rispetto dei Valori Limite di Esposizione (VLE) di cui all’articolo 208, comma 1, D.lgs. 81/08.


SENTENZE | Sez. IV 33969-2022 Carter manomessi e presunte condotte esorbitanti

La messa in sicurezza di macchine ed impianti è un argomento sempre attuale quando si parla di linee di produzione. Oggi vediamo una sentenza relativa ad un nastro trasportatore il cui carter era stato volontariamente manomesso. L’incidente derivatone rientra nella sfera della condotta esorbitante del lavoratore?


SICUREZZA MACCHINE | Quali sono i vizi palesi e i vizi occulti nei nostri macchinari? Scopriamolo con un corso NECSI

I requisiti essenziali di sicurezza, spesso abbreviati con RES, sono stabiliti da specifiche direttive di prodotto che vedono la loro emanazione da parte della Comunità europea. Tali RES, in linea teorica, garantiscono al datore di lavoro che l’acquisto di prodotti quali macchinari e linee di produzione marcate CE sono esenti dai cosiddetti vizi palesi di sicurezza.


UNI | La sicurezza delle macchine per l’industria alimentare con la UNI EN 1672

Tra le più ferventi attività industriali italiane trova spazio, sicuramente, la produzione alimentare. Per questo tipo di attività è pacifica la necessità di adottare delle normative specifiche per assicurare il benessere e la salute degli individui che utilizzano e fruiscono dei prodotti derivanti da queste specifiche lavorazioni. Per questo motivo la commissione Agroalimentare di UNI ha da poco recepito in lingua italiana la seconda parte della EN 1672 dedicata proprio a stabilire i requisiti di igiene e di pulibilità comuni alle macchine e ai componenti delle macchine utilizzate per la preparazione e la lavorazione degli alimenti.


SENTENZE | sez. IV n.33976-2022 La relazione tra l'adozione del modello 231 e le responsabilità per illecito amministrativo

Adottare un modello organizzativo 231 esonera l’ente dalla responsabilità per l’illecito amministrativo quali omicidio colposo o lesioni gravi/gravissime con violazione sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro? Ha trattato questo argomento la sentenza in esame odierno nel nostro notiziario.


REVAMPING | Revisione di macchine, modifiche ed integrazioni, ri-marcatura CE e responsabilità. Scopriamo come fare con il webinar TECA

La modifica di macchine o impianti di produzione per migliorare la sicurezza o per il revamping tecnologico è un’attività che sempre più frequentemente viene utilizzata dalle aziende intenzionate a migliorare le prestazioni dei propri reparti produttivi così come per migliorare le prestazioni energetiche.


INAIL | Sostanze chimiche reprotossiche in ambiente di lavoro

Nel 2024 è previsto il recepimento della nuova direttiva 2022/431 del Parlamento Europeo e del Consiglio la quale va ad inserire le sostanze chimiche reprotossiche in ambiente di lavoro all’interno della direttiva cancerogeni e mutageni con conseguente previsione di misure di gestione del rischio più stringenti e tutelanti. INAIL ha prodotto un interessante documento di approfondimento il quale va ad analizzare quello che la normativa europea chiede sempre con maggiore forza rispetto alla diminuzione di valori limiti di esposizione a questa sostanze da parte dei lavoratori.


SOSTANZE PERICOLOSE | Arrivano nuove esenzioni al divieto dell'uso del piombo nelle Aee

Attraverso le direttive 2022/1631/UE e 2022/1632/UE, recentemente pubblicate all’interno della Gazzetta Ufficiale Europea, la Commissione dell’Unione Europea ha modificato l’allegato IV della direttiva 2011/65/UE introducendo nuove deroghe al divieto dell’uso del piombo all’interno delle apparecchiature elettroniche.


UNI | UNI EN 1829-1:2021 Macchine a getto d'acqua ad alta pressione

In molte aziende sono presenti strumenti di lavoro adibiti alla pulizia attraverso un getto d’acqua ad alta pressione, per questo motivo la commissione UNI “Pompe e piccole turbine idrauliche” ha da poco recepito in lingua italiana la parte 1 della EN 1829 “Macchine a getto d’acqua ad alta pressione – Requisiti di sicurezza”.


Together for safety necsi group